giovedì 9 agosto 2012

Una poesia al giorno: "Senza amore" (A. Achmatova)



Senza amore

Che importa se la voce si è fatta roca.
L’anima ha più vigore,
son casti i pensieri.
In questo cielo solcato dal vento io,
senza amore, rifiorisco libera.
S’è diradata l’ombra dell’insonnia,
più non languisco sulla grigia cenere,
e non è più una ferita mortale
dell’orologio della torre il battito.
Il passato non preme
la sua mano sul mio cuore.
Rinasco nel perdono assorta a un raggio
che già primavera
sopra l’edera madida accende.
(Anna A. Achmatova)

Nessun commento:

Posta un commento